Il servizio si effettua tramite un impianto di imbottigliamento ed etichettatura che, installato

su di un autocarro, viene trasportato presso la cantina del produttore. Usufruire di questo servizio si traduce in un incremento della qualità e in una riduzione dei costi.

 

Perché scegliere l’imbottigliamento mobile

  • Non rischiare di compromettere la qualità del proprio vino durante il trasporto presso terzi (Ossidazione, Inquinamento).
  • Avere la certezza sull’identità del vino imbottigliato.
  • Abbattere i costi legati al trasporto del vino presso terzi.
  • Poter dichiarare sull’etichetta che l’imbottigliamento è avvenuto nella propria cantina e soddisfare così le aspettative di un attento consumatore alla ricerca di un prodotto di qualità.
  • Eliminare i costi di acquisto e gestione di un impianto di imbottigliamento.

Il nostro impianto

Il nostro impianto, composto da un’imbottigliatrice “GAI” e un’etichettatrice “Enos”, imbottiglia in atmosfera modificata (Azoto o Anidride Carbonica).

Le fasi del processo sono:

  • Carico del vuoto
  • Lavaggio e sterilizzazione della bottiglia.
  • Saturazione della bottiglia con atmosfera modificata.
  • Micro-filtrazione del vino.
  • Riempimento della bottiglia con dosaggio controllato.
  • Saturazione dello spazio di testa con atmosfera modificata.
  • Tappatura.
  • Etichettatura (fronte, retro, codice a barre).
  • Inserimento capsula.
  • Scarico del prodotto finito.